23 Jan 18

toni & guy fendi


 

Il team artistico di Toni&Guy Italia ha realizzato gli hairstyle dello show di Fendi che si è tenuto il 15 gennaio 2018 presso la sede milanese del brand in occasione delle sfilate Moda Uomo Autunno/Inverno 2018/19.

Il team artistico di Toni&Guy Italia ha realizzato degli hairlook individuali dall’effetto naturale e ordinato, per identificare diverse tipologie di ‘business man’. Per la realizzazione dei look, è stata utilizzata una schiuma impalpabile che dona volume, favorendo la radiosità e la brillantezza naturale dei capelli. È stata, inoltre, applicata sui capelli un’efficace polvere che amplifica il volume alle radici offrendo una texture matt estrema che dona un effetto estremamente naturale al tatto.

23 Jan 18

bowl-cut-zendaya

Tra i tagli capelli corti più cool del 2018 senz’altro il bowl cut è divenuto re indiscusso. Si tratta di un taglio corto dalle diverse sfaccettature, sceglietelo sopra le orecchie se avete dei lineamenti dolci, sotto le orecchie se siete delle ragazze sportive. Il bowl cut è di facile mantenimento, si asciuga in pochi minuti con phon e spazzola e, se optate per la versione più lunga i bigodini per capelli sono ottimi.

Il taglio a scodella è stato reso iconico dalla modella Peggy Moffit, tra le prime a esportare il taglio chiamato “a 5 punte” perché la tecnica originale del bowl cut prevede proprio tre punte sulla nuca e due sulle tempie, la parte alta della testa piena e arrotondata con una frangetta lineare e il retro del taglio “svuotato” e concavo come una scodella.

Ma.. come è nato il bowl cut? È il 1963 quando Mary Quant chiede a Vidal Sassoon, visionario hairstylist inglese di nota fama, un taglio che rompesse con la tradizione. Era l’epoca della sperimentazione, dei tagli dalle linee geometriche e pulite e fu così che Sassoon scolpì sulla chioma della celebre stilista il famoso taglio a cinque punte.

Il bowl cut per capelli lisci pari sarà uno dei tagli corti più richiesti del 2018 ai parrucchieri. Il bowl cut con ciuffo laterale è invece un’ottima soluzione per chi è alla ricerca di un taglio corto dal mood androgino e sbarazzino, diverso dal classico pixie cut. Chi desidera, invece, sfoggiare un hairstyle più originale potrà optare per capelli a scodella scalati e asimmetrici, decisamente fuori dagli schemi. Un altro modo per rendere più particolare il bowl cut è abbinarlo a una frangetta corta e sfilata, frastagliata e irregolare. Infine, è possibile sfoggiare il taglio a scodella con un pizzico di pazzia tingendo i capelli di tonalità inusuali.

23 Jan 18

Andrew Mulvenna

 

Fresh shapes, mussy textures, unusual colours and patterns are the buzz words around this new cool collection by Andrew.

Collection: Kingfisher
Ph: John Rawson @ www.therawsonpartnership.net
Make-up: Lan Grealis
Clothes Styling: Jared Green

hair-collections

23 Jan 18

Itely Hairfashion

 

Collection: Posh Style – Verona
Make-up: Simona Girandola
Hairfashion Technical Team: Fabio Cervesato, Nicola Scattolin, Antonio Martorelli
Project leader and Concepts: Chiara Fusaro

hair-collections

23 Jan 18

Gareth West

 

Ph: John Rawson @ www.therawsonpartnership.net
Make-up: Maddie Austin
Styling: Jared Green

hair-collections




contact us
Contattaci Subito
Newsletter
Gossip e News
Beauty Bazar
GLOBENews
E-commerce
Globelife TV - Internet television
Hairfashion Gallery
Beauty News
Hair cafe
Marketing
Hair Collection